Album fotografico de “L’erbolario di Asini a Prata”

Tarassaco: la radice possiede proprietà depurative, in quanto stimola la funzionalità biliare, epatica e renale. Stimola, inoltre, le secrezioni di tutte le ghiandole dell’apparato gastroenterico e la muscolatura dell’apparato digerente producendo un’azione lassativa secondaria. Nella tradizione contadina il tarassaco è anche conosciuto come “piscialetto”, appellativo che suggerisce le  sue proprietà diuretiche. Infine il tarassaco è in grado di riattivare la funzione immunologica e potenziare la risposta immunitaria del sistema linfatico.

In questa giornata dedicata alla ricerca di erbe spontanee adatte sia all’asino che all’uomo, una fra tutte prese ad esempio il tarassaco, abbiamo scattato qualche foto per rendere l’idea di come possa essere bello dedicarsi a passeggiare per i campi in armonia con la natura, gli uomini e gli animali.

Foto di G. Dellavalle